Speciale Elezioni 2024

Elezioni Europee e Amministrative 2024

Ultima modifica 14 giugno 2024

Ufficio elettorale del Comune di Calenzano - Responsabile Elettorale: Dott. Alessandro Landi -   P.zza Gramsci, 11 - Tel. 055 8833219 - Fax 055 8833232

Elezioni trasparenti 2024

Risultati elettorali 


Ballottaggio

Amministrative 2024 - Eventuali apparentamenti in vista del ballottaggio di domenica 23 e lunedì 24 giugno: avviso e moduli

1 - Dichiarazione di collegamento di una nuova lista con il candidato alla carica di Sindaco ammesso al ballottaggio

2 - Dichiarazione del candidato alla carica di Sindaco ammesso al ballottaggio di collegamento con ulteriori liste di candidati

3 - Dichiarazione dei delegati delle liste già collegate al primo turno, di accettazione di ulteriori collegamenti da parte del candidato alla carica di Sindaco ammesso al ballottaggio


Per cosa si vota

Per l'elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale


Quando si vota

Per il turno di ballottaggio per l’elezione del sindaco:

  • Domenica 23 giugno dalle ore 7:00 alle ore 23:00
  • Lunedì 24 giugno dalle ore 7:00 alle ore 15:00

Chi vota

I cittadini italiani di 18 anni compiuti entro la data delle elezioni che siano in possesso del diritto di voto.


Come si vota

Per votare è necessario presentarsi al seggio muniti di tessera elettorale e di documento d'identità. Ai nuovi iscritti verrà inviata una lettera con le istruzioni per il ritiro della tessera elettorale. 
Chi ha smarrito o deteriorato la vecchia tessera, oppure ha esaurito gli spazi può richiederla, a partire  da lunedì 20 maggio, presso lo Sportello del Cittadino, ingresso da Piazza Vittorio Veneto 11, dal lunedì al venerdì ore 8,30-13, martedì e giovedì anche ore 15-18; sabato 22 giugno ore 9-18, domenica 23 giugno ore 7-23 e lunedì 24 giugno ore 7-15
La tessera elettorale può essere ritirata anche da un delegato che dovrà presentare il proprio documento d'identità, la delega e la fotocopia del documento d'identità del titolare della tessera.

Istruzioni sulle modalità di voto nei Comuni con più di 15.000 abitanti.

La scheda per il ballottaggio comprende il nome e il cognome dei candidati alla carica di sindaco, scritti entro l'apposito rettangolo, sotto il quale sono riprodotti i simboli delle liste collegate. Il voto si esprime tracciando un segno sul rettangolo entro il quale è scritto il nome del candidato prescelto.

È considerato valido anche il caso il cui l'elettore pone la croce fuori dallo spazio contenente il nominativo del candidato, vale a dire sul simbolo di una o più liste collegate. Analogamente, è da ritenersi valida l'espressione di voto per un candidato sindaco anche in presenza di più segni di voto apposti sul nominativo del candidato alla predetta carica e/o su uno o più simboli di liste collegate.

Per il ballottaggio non è previsto il voto disgiunto: la scelta da effettuare è tra i due primi candidati sindaco e non anche sulle liste (scelta già effettuata, appunto, al primo turno). La scheda che presenta un segno sul nome di un candidato sindaco e anche sul simbolo della lista che appoggia l'altro candidato è nulla.

Al secondo turno viene eletto Sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti.


Voto a domicilio per malattia invalidante

Possono richiedere l'ammissione al voto presso il proprio domicilio:

  • gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano sia impossibile anche ricorrendo al servizio di trasporto per elettori non deambulanti;
  • gli elettori che si trovano in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.

In questi casi deve essere presentata all'Ufficio elettorale una dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso la propria abitazione, indicando l'indirizzo e un recapito telefonico e allegando la copia della tessera elettorale e la certificazione medica della ASL. (per richiedere la visita domiciliare al fine di ottenere la certificazione si potrà contattare la ASL di Sesto Fiorentino ai nn. 055/6930205 o 055/6930484 dal lunedì al venerdì con orario 9/12 - email
sds.firenzenordovest@uslcentro.toscana.it.
Tale istanza può essere presentata on line accedendo allo sportello telematico con le proprie credenziali (Spid o Cns) consultando la  pagina dedicata clicca qui

N.B.: la predetta domanda di ammissione al voto domiciliare deve necessariamente essere effettuata per ogni consultazione (con riferimento alle elezioni comunali vale anche per il turno di ballottaggio), dunque anche chi ha richiesto il voto a domicilio in occasione di precedenti consultazioni, qualora interessato ad esprimere il proprio voto presso il suo domicilio, deve ripetere l'istanza.


Voto assistito
Per gli elettori impossibilitati ad esprimere autonomamente il voto (ciechi, amputati delle mani, affetti da paralisi o da altro impedimento di analoga gravità) è possibile farsi assistere da un altro elettore, previa annotazione del diritto di voto assistito sulla tessera elettorale che varrà in occasione di ogni tipo di consultazione.
Per ottenere questa annotazione l'elettore deve presentare al Comune un'apposita richiesta corredata dalla prescritta certificazione sanitaria che attesti che la condizione fisica dell'interessato non gli consente di esercitare autonomamente il diritto di voto.
Con questa richiesta l'Ufficio elettorale appone sulla tessera elettorale un timbro che consente in via permanente all'elettore l'esercizio del diritto di voto con l'assistenza di una persona di fiducia.
Per richiedere il certificato sanitario l'elettore deve rivolgersi al distretto Asl, munito di un documento di identità personale e della tessera elettorale, presso gli ambulatori  dedicati cui potranno accedere i cittadini dei Comuni della Zona Fiorentina Nord Ovest (Sesto F.no, Scandicci, Signa, Lastra a Signa, Campi B, Calenzano, Fiesole, Vaglia) nei giorni e negli orari di seguito indicati:

  • Ambulatorio a Calenzano, Piazza Gramsci 12, stanza 26

  •   saranno disponibili i seguenti ambulatori:
    Lastra a Signa, Via Livornese 277, piano terra stanza 44, ore 10:00-12:00;
    Sesto Fiorentino, Via Gramsci 561, piano primo, stanza 2, ore 9:00-12:00;
  •  saranno disponibili i seguenti ambulatori:
    Scandicci, Via Vivaldi, piano terra, stanza 14, ore 10:00-12:00;
    Sesto Fiorentino, Via Gramsci 561, piano primo, stanza 2, ore 9:00-12

Accompagnamento ai seggi
In occasione delle votazioni l'ufficio elettorale del Comune organizza il servizio di  trasporto SOLO per le persone disabili o con difficoltà  motoria a raggiungere autonomamente i seggi elettorali. Per usufruire del servizio bisogna rivolgersi direttamente alle associazioni incaricate, nei giorni e negli orari indicati:

  • Misericordia di Calenzano - tel. 0558878198 - 0558879455 - 3299195114
    Il servizio può essere prenotato da lunedì a venerdì con orario 8.00/17.00 e il sabato con orario 8.00/13.00
  • Pubblica Assistenza Calenzano - tel. 0558877848
    Il servizio di accompagnamento è disponibile solo per

ELEZIONI COMUNALI (scadenza 30 aprile 2024)
I cittadini di uno Stato dell’Unione Europea residenti in Italia che intendono esercitare il diritto di voto in occasione delle elezioni comunali devono presentare al sindaco del Comune italiano di residenza la domanda per l’iscrizione nell’apposita lista elettorale aggiunta, relativa a tali consultazioni - istituita presso il Comune stesso - entro il quinto giorno successivo a quello dell’affissione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali ossia entro il 30 aprile 2024.
Nella domanda devono essere dichiarate la cittadinanza, la residenza e l'indirizzo nello Stato di origine, la residenza o la richiesta di iscrizione nell'anagrafe della popolazione residente nel comune.

AVVERTENZE
- L’iscrizione nella lista aggiunta permane fino a espressa richiesta di cancellazione o fino a cancellazione d'ufficio nei casi previsti.
- Per votare per i rappresentanti per l'Italia al Parlamento Europeo e/o per le elezioni comunali è necessario presentare domande distinte. E' possibile scegliere di essere iscritti in una sola delle due liste aggiunte.
- In occasione delle elezioni al Parlamento europeo, il cittadino comunitario che presenta domanda di iscrizione nelle liste aggiunte italiane è ammesso a votare per i rappresentanti dell'Italia al Parlamento europeo. In alternativa, per i cittadini comunitari che risiedono fuori del loro paese, quasi tutti gli Stati membri prevedono la possibilità di votare dall'estero alle elezioni europee per i rappresentanti dello stato europeo di appartenenza.

Modulo per l'iscrizione alla lista elettorale aggiunta per elezioni comunali


Agevolazioni di viaggio

Per usufruire delle riduzioni si deve presentare: documento d'identità, tessera elettorale e per il viaggio di ritorno, timbratura sulla tessera elettorale effettuata dal seggio elettorale dove si è votato.
Tutti le informazioni nella  Circolare n. 49 del 16 maggio 2024 del Ministero dell'Interno


Ulteriori informazioni

- Prefettura di Firenze
Sito del Ministero dell'Interno


Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot