Imposta di soggiorno, comunicazione
(Regolamento comunale)

I gestori delle strutture ricettive hanno l’obbligo di comunicare al Comune, entro 15 giorni dalla fine di ciascun trimestre solare, il dettaglio su base mensile:

  • del numero degli ospiti che hanno pernottato nella struttura nel periodo di riferimento
  • del numero degli ospiti esenti e la relativa causale
  • del numero dei pernottamenti soggetti a imposta intera e, eventualmente, quello dei pernottamenti soggetti a imposta ridotta secondo quanto previsto dal Regolamento comunale 30/01/2012, art. 4, com. 3
  • dell'imposta dovuta e degli estremi dei versamenti effettuati.

La comunicazione trimestrale dell’imposta di soggiorno per le strutture ricettive imprenditoriali deve essere presentata anche in caso di assenza di ospiti nel periodo di riferimento.

Per le strutture ricettive non professionali, la comunicazione trimestrale:

  • resa solo se si sono verificate presenze di ospiti nel periodo di riferimento
  • limitata solo ai mesi del trimestre effettivamente interessati da presenze.
Iter

Le comunicazioni devono essere conservate fino al 31 dicembre del quinto anno successivo alla loro compilazione, in formato elettronico, dai gestori delle strutture ricettive e messe a disposizione dell’Amministrazione comunale qualora siano chieste.

Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Moduli da compilare e documenti da allegare
Comunicazione dell'imposta di soggiorno
Copia del documento d'identità
Riepilogo trimestrale imposta di soggiorno
Ultimo aggiornamento: 08/10/2021 08:37.34