Segnalare e smaltire cemento amianto / eternit

La presenza di manufatti in cemento-amianto (meglio conosciuto come "eternit", dal nome del principale prodotto commerciale) genera apprensione e preoccupazione in considerazione dei rischi per la salute che possono derivare dall'esposizione a fibre di amianto in essi contenute.

Approfondimenti

Cos'è ?

Il cemento-amianto o fibrocemento è un materiale realizzato con una miscela di cemento, fibre di amianto ed altri materiali che ha un'elevata resistenza alla corrosione, alla temperatura e all’usura. Tali caratteristiche ed il basso costo di lavorazione ne hanno favorito l'impiego in numerosi settori quali industria, edilizia, trasporti. Non viene più venduto dal 1994.

Rischi per la salute

I rischi per la salute dovuti alla presenza di amianto derivano dal possibile rilascio di fibre microscopiche dai materiali all'ambiente. Queste fibre disperse in aria possono essere inalate dall'uomo e dare luogo a malattie respiratorie.
Per i materiali contenenti amianto compatto, come le coperture degli edifici in cemento-amianto (Eternit), il rischio è, in generale, molto basso ed è comunque legato allo stato di manutenzione dei materiali, che possono diventare un rischio se abrasi o danneggiati.

Cosa fare in presenza di eternit

Consulta le schede dell'ARPAT l'Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale.

Segnalazione di un manufatto che si ritiene contenere amianto

Nel caso un cittadino voglia fare una segnalazione/esposto su un manufatto che ritiene contenere amianto può procedere come di seguito indicato.  

Prima di procedere si raccomanda di leggere le informazioni generali per stabilire se è il caso di richiedere l'intervento. In caso positivo inviare una segnalazione al Comune nel cui territorio è posta la struttura  seguendo le indicazioni fornite da ARPAT.

In Comune di Calenzano…

Per lo smaltimento  rivolgersi ad Alia Spa che fornirà un Kit che contiene tutto il necessario per effettuare in proprio ed in sicurezza la rimozione di manufatti contenenti amianto, provenienti dalle utenze domestiche, iscritte a TARI. 

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Ambiente
Ultimo aggiornamento: 21/07/2021 11:01.00